Elargizioni alla siciliana

Non ce ne vogliano gli amici siciliani ma certo l’aumento delle spese della Regione Siciliana di circa 21 milioni di euro per lo sblocco dei contratti dei 22000 forestali stride con i mancati investimenti nella formazione in una regione dove i giovani che non studiano e che non ricercano un posto di lavoro sono pari al 41%. La Sicilia e la terzultima regione di Europa per l’elevata percentuale di neet. Ricordiamoci che i forestali italiani sono pari a 44 mila di cui il 50% risiede solo in Sicilia ma non solo, i forestali siciliani sono pari in quantità a tutti quelli del Canada che probabilmente qualche albero in più lo hanno. Tutto questo si traduce in una elargizione di Crocetta di appena €80 pro capite. Ovviamente i sindacati regionali esultano per questo successo però a quasi due mesi dalle elezioni regionali questo intervento lascia riflettere.
.