Il paradosso del fisco italiano: guadagnare di più non sempre conviene

Lo studio del Senato: fino ai 28 mila euro gli aumenti di stipendi rischiano di finire divorati dal mix di aliquote e mancati bonus e detrazioni. Oltre quella soglia l’effetto è simile a quello della flat tax, mettendo sullo stesso piano super ricchi e benestanti.